Due errori che non dovresti MAI commettere...

di Andrea Unger

Vuoi più aiuto? Prenota oggi la tua consulenza GRATUITA con il nostro team!

Definiremo una strategia che ti permetterà di avere tutto quello che ti serve per guadagnare costruendo e operando il tuo portafoglio di strategie automatizzate... Rispondi a qualche domanda nel nostro questionario e poi scegli giorno e ora più adatti a te.

PRENOTA ORA LA TUA CONSULENZA STRATEGICA >>

Ti è mai capitato di prepararti a lungo per qualcosa e, giunto il momento fatidico, di ottenere un risultato migliore di quello che ti aspettavi?

A me è capitato nel lontano 1989, mentre correvo la mezza maratona di Monza. Feci un’ottima gara e incentivato da quel risultato decisi di partecipare anche l’anno seguente… 

Ero convinto di riuscire a battere il mio record personale, ma poi ho commesso due gravi errori… Errori comuni che rischiano di crearci problemi non solo nello sport ma anche nello studio, nel lavoro e nel trading.

Scopri di più sulle mie disavventure sportive e su questi errori guardando il video!

Trascrizione

Ciao ragazzi!

La Maratona

Che ci crediate o no, quando ero giovane ero un runner discreto, insomma no.

Mi ricordo, mi iscrissi alla mezza maratona di Monza.

Il piano era di correrla quell’anno in un'ora e 24 minuti.

Allora partiti, ho iniziato a correre come un matto e mi sono accorto dopo un po’ che andavo molto più veloce di quello che era il passo giusto per il tempo prospettato.

Però mi sentivo bene e ho continuato a sentirmi bene ed effettivamente sono arrivato in fondo col passo iniziale e ho chiuso la gara in un'ora 19 minuti e 6 secondi.

Gasatissimo, contento, dico: vai!

L'anno successivo

L’anno dopo ero migliorato e avevo pianificato di far la mezza maratona in un’ora e 13, no?

E quindi, sono più o meno 3:30 al chilometro, diciamo, siamo partiti e anche lì dopo un paio di chilometri, mi sono accorto che andavo molto più veloce, che andavo sotto i 3 e 20 e memore dell'esperienza dell'anno passato, mi son detto: sì sì ma va bene!

Ma vuol dire che finirò ancora meglio quest’anno.

Vai, vai, vai, sono scoppiato.

Sono scoppiato malamente.

Mi sono sentito quasi male, no?

Ho rallentato, mi sono ripreso, alla fine ho chiuso con quella gara con un’ora e 25.

Che sarebbe un tempo anche dignitoso, ma ben lontano da quelli che erano gli obiettivi.

Cosa è successo?

Quindi cosa è successo: in pratica ho sovrastimato il mio stato fisico.

Non avevo esperienza sufficiente per giudicare come veramente funzionassero le cose.

Ho sottostimato il rischio, il rischio di scoppiare, il rischio di non farcela, che è quello che poi è successo.

Cosa c'entra il Trading?

E tutto questo non ve lo racconto per dire quanto ero bravo, ma per dirvi che è come nel trading.

Nel trading puoi sottostimare il “worst-case senario”, scoppiare, puoi sovrastimare le tue capacità, le tue strategie magari, o la tua conoscenza del mercato.

E il tutto poi per andare a fare una brutta fine.

Come posso aiutarti?

Cosa posso fare per te: se vuoi capirci un po di più di controllo del rischio, se vuoi considerare la tua situazione come trader attuale, per avere una visione magari di un terzo, potresti, se vuoi, prenotare qui una chiamata gratuita con uno dei nostri tutor.

Ripeto è gratuito, sono tre quarti d'ora di chiacchierata dove inquadreremo la tua situazione come trader e si potrebbe vedere se magari se ci sono tutte le caratteristiche per darti una mano, per raggiungere quelli che sono i tuoi obiettivi.

Ripeto, non ti prometto che farai una mezza maratona in un’ora e 13, ma sul trading sono convinto che qualche aiuto te lo posso dare, per cui il nostro tutor è per te.

E’ gratis.

Tre quarti d’ora di chiacchierata sono utili a tutti.

Ciao, alla prossima!

Vuoi più aiuto? Prenota oggi la tua consulenza GRATUITA con il nostro team!

Definiremo una strategia che ti permetterà di avere tutto quello che ti serve per guadagnare costruendo e operando il tuo portafoglio di strategie automatizzate... Rispondi a qualche domanda nel nostro questionario e poi scegli giorno e ora più adatti a te.

PRENOTA ORA LA TUA CONSULENZA STRATEGICA >>

Andrea Unger

Ciao, sono Andrea Unger, Trader professionista dal 2001 e unico a vincere per ben 4 volte il Campionato del Mondo di Trading con denaro reale.

Grazie a questi risultati sono spesso invitato come relatore in convegni in Europa, Stati Uniti e Asia. 

Sono inoltre autore di diversi libri, tra cui il primo in Italiano sulla Gestione del Rischio nel Trading, tradotto anche in Cinese e Inglese.

Metto a disposizione decenni di esperienza, di prove, di vittorie e sconfitte con le quali ho ideato un metodo scientifico, sistematico, replicabile e universale con cui, in soli 4 anni, più di 1.000 trader sono riusciti a rendersi autonomi.

Devi sapere infatti che gli studi dimostrano che solo il 25% dei trader guadagna, ma di questi ben il 90% lo fa con il trading sistematico...

Come mai allora i formatori insegnano quasi sempre solo il trading discrezionale? 

Non ti insegno a diventare ricco in poco tempo, ti insegno una professione che, con il duro lavoro, la passione, e sufficienti capitali potrebbe diventare la tua principale fonte di reddito.