Ho già speso troppo in formazione Trading!

di Andrea Unger

Vuoi più aiuto? Prenota oggi la tua consulenza GRATUITA con il nostro team!

Definiremo una strategia che ti permetterà di avere tutto quello che ti serve per guadagnare costruendo e operando il tuo portafoglio di strategie automatizzate... Rispondi a qualche domanda nel nostro questionario e poi scegli giorno e ora più adatti a te.

PRENOTA ORA LA TUA CONSULENZA STRATEGICA >>

C’è chi ha già speso tanto in formazione ed è soddisfatto, mentre altri sono completamente delusi perché le loro aspettative sono state tradite.

Il punto è che, se si sta ancora cercando, è perché comunque non si è contenti di quello che si ha.

Uno prova tante cose, non è mai contento, cambia mercati, cambia tutto e alla fine, forse, trova quello che fa per lui.

Se hai la passione e il desiderio di conoscere il trading, è giusto fermarti di fronte a quella che potrebbe essere la volta buona per raggiungere il proprio obiettivo?

Se ti sei reso conto che hai già impiegato molte risorse in metodi farlocchi, ha senso abbandonare il tuo sogno senza provare un metodo testato nel tempo da migliaia di persone come te?

Guarda il video  e ragioniamoci insieme.

Trascrizione

Ciao da Andrea Unger.

"Ho già speso troppo in educazione finanziaria, basta, basta!".

Sì, anche questo è un qualcosa che spesso mi viene detto quando si parla del programma formativo della Unger Academy e devo purtroppo constatare che molte persone hanno letteralmente buttato via i soldi in formazione... farlocca per dirla all'italiana.

Solitamente formazione sul trading discrezionale che non dava garanzie, se non al formatore, formazione che prometteva magari anche la luna, cosa che vi ho più volte detto non si raggiunge con uno schiocco delle dita.

Quindi il fatto però che siano stati buttati via dei soldi, non significa che uno non debba investirne altri per raggiungere quello che era il suo obiettivo.

Allora è chiaro, se uno ha già speso tanto in formazione ed è soddisfatto, perfetto!

Se magari è diventato profittevole fa benissimo ci mancherebbe altro.

Perché stai ancora cercando?

Viene il dubbio sul perché stia cercando qualcos'altro, perché se fosse contento e felice della tecnica che usa o delle metodologie applicate, non avrebbe un apparente metodo di andare a cercare qualcos'altro, a meno che non sia in una ricerca di diversificazione, perché è arrivato ad un punto tale che deve comunque allocare le risorse diversamente.

In questo caso buon per lui, però generalmente quando uno cerca un programma formativo è perché non è contento di quello che ha e fa parte della parabola del trader, è qualcosa di normale.

Uno prova tante cose, non è mai contento, cambia mercati cambia tutto e alla fine forse trova quello che fa per lui.

Però, lì vuol dire che deve andare avanti, non vuol dire che deve spendere tutti i soldi in tutte le boiate che ci sono, però non deve neanche arrestarsi di fronte a quello che potrebbe essere la volta buona per raggiungere quello che è l'obiettivo.

Se nel frattempo ha abbandonato tutte le velleità di fare il trader va benissimo, perché io sono il primo che cerca di non incoraggiare a fare trading, perché so che alla fine comunque richiede tanti tanti sforzi, tanta dedizione mentale soprattutto, è stressante per tanti motivi.

Poi può dare grandi soddisfazioni e se uno cerca quelle è giusto che ci si dedichi.

L'errore più grande.

Però attenzione, non è che se uno ha buttato i soldi prima, poi deve cercare la cosa gratis continuando ad avere il suo sogno di trader, no!

Quello sarebbe un errore doppio, perché insomma, prima butta via i soldi e poi cerca quello gratis che non si sa bene cosa possa essergli proposto, rischia di andare veramente alla deriva.

Per cui, il fatto di avere investito soldi in qualcosa che non è adatto a te o che era comunque una fregatura, non vuol dire che trovato quello che può risolvere o dare la risposta meglio dire, a quella che era la tua ricerca, tu debba tirarti indietro.

Questo non è un buon motivo secondo me, perché sarebbe un gettare la spugna, pur coltivando il sogno.

Perché ripeto, se il sogno è stato accantonato non c'è problema, e hai fatto bene perché hai capito che il trading non è per te, hai fatto un'analisi seria e doverosa.

Vuoi essere un trader o no?

Se però continui a voler essere trader perché è il tuo desiderio e perché pensi che sia la tua passione, allora è giusto anche dare a Cesare quel che è di Cesare e andare a cercare quello che può risolvere i tuoi dubbi.

Se la Unger Academy può essere questo punto d'incontro non lo so, ma ti consiglio di registrarti a una chiamata con uno dei nostri tutor che in tre quarti d'ora di chiacchierata potrà risolvere tutti i tuoi dubbi e forse capirai quello che c'è da questa parte e come potresti eventualmente usarlo se entrambi crediamo che possa essere la strada da percorrere.

È gratuita la chiamata, quindi è soltanto un tre quarti d'ora che devi dedicare sempre per quella che è la tua passione.

Ciao da Andrea Unger.

Registrati!

Vuoi più aiuto? Prenota oggi la tua consulenza GRATUITA con il nostro team!

Definiremo una strategia che ti permetterà di avere tutto quello che ti serve per guadagnare costruendo e operando il tuo portafoglio di strategie automatizzate... Rispondi a qualche domanda nel nostro questionario e poi scegli giorno e ora più adatti a te.

PRENOTA ORA LA TUA CONSULENZA STRATEGICA >>

Andrea Unger

Ciao, sono Andrea Unger, Trader professionista dal 2001 e unico a vincere per ben 4 volte il Campionato del Mondo di Trading con denaro reale.

Grazie a questi risultati sono spesso invitato come relatore in convegni in Europa, Stati Uniti e Asia. 

Sono inoltre autore di diversi libri, tra cui il primo in Italiano sulla Gestione del Rischio nel Trading, tradotto anche in Cinese e Inglese.

Metto a disposizione decenni di esperienza, di prove, di vittorie e sconfitte con le quali ho ideato un metodo scientifico, sistematico, replicabile e universale con cui, in soli 4 anni, più di 1.000 trader sono riusciti a rendersi autonomi.

Devi sapere infatti che gli studi dimostrano che solo il 25% dei trader guadagna, ma di questi ben il 90% lo fa con il trading sistematico...

Come mai allora i formatori insegnano quasi sempre solo il trading discrezionale? 

Non ti insegno a diventare ricco in poco tempo, ti insegno una professione che, con il duro lavoro, la passione, e sufficienti capitali potrebbe diventare la tua principale fonte di reddito.