Strategia in Opzioni Iron Shark: Come è andata nel 2021? Backtest vs Live

di Francesco Placci

Vuoi più aiuto? Prenota oggi la tua consulenza GRATUITA con il nostro team!

Definiremo una strategia che ti permetterà di avere tutto quello che ti serve per guadagnare costruendo e operando il tuo portafoglio di strategie automatizzate... Rispondi a qualche domanda nel nostro questionario e poi scegli giorno e ora più adatti a te.

PRENOTA ORA LA TUA CONSULENZA STRATEGICA >>

Il trading in opzioni rappresenta un ottimo modo per incrementare la diversificazione del nostro portafoglio. 

Nel video di oggi parliamo della strategia Iron Shark, una strategia in opzioni delta-neutrale che ha come scopo quello di vendere volatilità e guadagnare dal passaggio del tempo. 

Rispetto alle altre strategie in opzioni, la Iron Shark presenta un'importante vantaggio: è provvista di un meccanismo di protezione contro i cosiddetti "cigni neri", ossia quegli eventi improvvisi e potenzialmente devastanti per i venditori di opzioni.

Sei curioso di sapere come ha performato questa strategia nel 2021 e negli anni precedenti? 

In questo video trovi un breve riepilogo del suo andamento nel corso del 2021 (in cui ha realizzato un rendimento sul margine di oltre l'80%) e delle sue performance "in sample" e "out of sample".

Buona visione 😎

Trascrizione

Ciao ragazzi e benvenuti!

Ci avviciniamo a fine anno e quindi quale momento migliore per fare un veloce video di recap sull'andamento della strategia Iron Shark nel corso del 2021.

Io sono Francesco Placci, responsabile R&D per la Unger Academy.

Il backtest della strategia Iron Shark

E qui a tutto schermo vedete il backtest della strategia Iron Shark.

È suddiviso in tre zone: azzurra, arancione e gialla. La parte gialla corrisponde all'out of sample della strategia a partire dal lancio del percorso formativo "Iron Shark" con la Unger Academy. La zona arancione corrisponde all'out of sample della strategia che c'è stato con il webinar fatto assieme ad Algoritmica. E infine abbiamo la zona azzurra che è la zona di backtest, di ideazione della strategia. A dire il vero la strategia era già live da inizio 2017 però poco importa.

Cos'è l'Iron Shark

Per chi di voi non conosce questo tipo di strategia vi dico che è una strategia in opzioni delta neutrale, quindi non direzionale, che ha come scopo quello di vendere volatilità e quindi incassare, guadagnare dal passaggio del tempo. A differenza delle tradizionali strategie di vendita di opzioni, ha al suo interno un meccanismo di protezione contro i cosiddetti "cigni neri", quindi quei violenti crash di mercato che possono fare molto male ai venditori di opzioni. Si tratta ovviamente di una strategia che si trova all'interno dei nostri percorsi formativi, così come quella sulle crypto o sulla volatilità, che ha come scopo principale quello di fornire un'ulteriore diversificazione rispetto ai più tradizionali trading system.

L'andamento nel 2021

L'andamento dell'equity line a partire da questa linea tratteggiata, quindi questa porzione di equity line, corrisponde proprio al 2021. È un rendimento in termini economici di circa 9.500$ ottenuto con un drawdown abbastanza modesto che si è aggirato intorno ai 3.000$.

Non è stato uno degli anni migliori per questa strategia ma quello che fa piacere vedere è che continua a lavorare abbastanza bene se paragonata alla fase in-sample. Come potete notare però la fase in-sample sembra essere un pochino più lineare. Ed è pur vero che dal 2010 al 2018, fino al febbraio 2018, c'è stato un mercato rialzista molto lineare che ha avuto veramente pochissimi crolli di mercato, se non pochi giorni intorno ad agosto del 2015. Mentre nella fase out of sample abbiamo visto un brutto drawdown a febbraio 2018, il cosiddetto "Volmageddon" in cui il VIX fece uno spike di oltre il 100% e saltarono alcuni fondi. Il drawdown di ottobre-dicembre 2018. Il COVID. E quindi è normale vedere un'equity line un pochino più frastagliata in questa zona del grafico.

Quindi per riassumere possiamo dire: volatilità un po' in aumento per quanto riguarda l'andamento della strategia, però come potete vedere la pendenza bene o male è sempre la stessa.

Tornando invece alle metriche della strategia, i 9.500$ di guadagno nel corso del 2021 vanno relazionati a quello che è il margine richiesto dai broker per tradare la strategia, che a seconda delle fasi di mercato può oscillare dai 10.000$ ai 12.000$. Quindi parliamo di un rendimento sul margine che si aggira tra l'80% e il 90%. 

Il drawdown di circa 3.000$ è tutto sommato abbastanza modesto. Tuttavia vi ricordo che si tratta di un drawdown a operazioni chiuse e che l'intraday drawdown, cioè il massimo drawdown intraday, si aggira intorno ai 5.000$.

Le metriche della strategia

Se vogliamo poi analizzare le metriche più di lungo periodo della strategia, vediamo che il guadagno totale è pari a 107.000$ a partire dal 2010 fino ad oggi con un massimo drawdown, sempre ad operazioni chiuse, di 4.258$.

I trade vincenti sono il 75% e in media un'operazione vincente sta a mercato 17,86 giorni, mentre invece se è perdente viene chiusa prima e resta a mercato solo 13 giorni e mezzo circa.

Conclusioni

Quindi per concludere direi che tutto sommato la strategia ha fatto bene perché ha continuato a guadagnare restando più o meno in linea, anche se con una maggiore volatilità, con i risultati del passato.

Qui alla Unger Academy cerchiamo di far parlare i numeri ed è questo il motivo per il quale vi ho mostrato il backtest di una strategia in opzioni. Non ci limitiamo soltanto a raccontarvela e a spiegarvi il setup operativo ma è opportuno effettuare dei backtest, per quanto diciamo non possano essere accurati come i backtest effettuati sui future con i trading system, ma è l'unico modo per verificare la bontà di una strategia.

Se siete interessati a capire di più del nostro approccio sistematico ai mercati vi lascio un link in descrizione. È un video molto interessante di Andrea Unger nel quale spiega i dettagli del suo metodo, che gli ha consentito di vincere per ben 4 volte la coppa del mondo di trading con denaro reale, e sono sicuro che lo troverete molto interessante.

Un saluto a tutti e alla prossima da Francesco Placci.

 

Vuoi più aiuto? Prenota oggi la tua consulenza GRATUITA con il nostro team!

Definiremo una strategia che ti permetterà di avere tutto quello che ti serve per guadagnare costruendo e operando il tuo portafoglio di strategie automatizzate... Rispondi a qualche domanda nel nostro questionario e poi scegli giorno e ora più adatti a te.

PRENOTA ORA LA TUA CONSULENZA STRATEGICA >>

Francesco Placci

Ciao sono Francesco Placci, trader  professionista dal 2005 grazie all'approccio sistematico ai mercati. 

Le mie competenze spaziano dal trading sui future su indici ai bond, dalle azioni alle commodity, con un focus particolare sulla volatilità e sulle opzioni, che ritengo essere tra gli strumenti più versatili e affascinanti a disposizione di noi trader.

Dopo un'esperienza presso primari istituti di credito italiani, in cui ho appreso le basi della finanza istituzionale, ho intrapreso con successo e soddisfazione personale la carriera di trader indipendente.

Fondatore di Algoritmica.pro, dal 2019 entro a far parte di Unger Academy come responsabile della ricerca e sviluppo.