Trading Hero: Intervista a Salvatore Miano – 11.842€ in 4 Mesi

di Andrea Unger

Vuoi più aiuto? Prenota oggi la tua consulenza GRATUITA con il nostro team!

Definiremo una strategia che ti permetterà di avere tutto quello che ti serve per guadagnare costruendo e operando il tuo portafoglio di strategie automatizzate... Rispondi a qualche domanda nel nostro questionario e poi scegli giorno e ora più adatti a te.

PRENOTA ORA LA TUA CONSULENZA STRATEGICA >>

In questa intervista, il nostro studente Salvatore ci parla del percorso che lo ha portato a guadagnare i suoi primi 11.842€ in 4 mesi con il nostro metodo di trading sistematico.

Salvatore fa il tour operator ed è sempre stato appassionato di economia. Per questo, quando la pandemia ha messo in crisi il settore turistico e si è trovato ad avere più tempo libero del solito, ha deciso di investirlo nella sua grande passione.

Prima di unirsi al nostro programma aveva già fatto qualche tentativo con il trading, ma tra il poco tempo a disposizione per seguire i grafici e lo stress di dover “guardare i risultati, le perdite e i profitti che aumentano e diminuiscono”, non era riuscito a ingranare.

Guarda l’intervista per scoprire che cosa lo ha aiutato di più del nostro programma e come è cambiato il suo modo di fare trading!

 

Trascrizione

Ciao a tutti, oggi sono con Salvatore, uno dei nostri migliori studenti che con impegno, studio e passione è riuscito a guadagnare 11.842€ in soli 4 mesi. Ve lo presento subito. Ciao Salvatore, benvenuto.

Ciao Valeria, buongiorno.

Come stai? 

Molto bene, oggi è una bella giornata, quindi bene.

Mi fa piacere averti qui per raccontare un po' la tua esperienza con il nostro percorso formativo.

Quindi per prima cosa ti chiedo di parlarci un po' di te, di cosa ti occupi, di cosa fai nella vita.

Io non dico la mia età...

Ok, va bene.

Ho un background in economia perché è sempre stata la mia passione. La mia carriera di studi è in economia. In realtà lavoro nel settore del turismo, sono un agente di viaggi e tour operator. E il settore del turismo è quello che, come saprai, nell'ultimo anno e mezzo ha subito di più gli effetti della pandemia. Quindi ho avuto in questo momento del tempo da dedicare, qualche mese fa ho avuto del tempo da dedicare allo studio di una cosa che mi ha appassionato.

Bene ok, il tuo lavoro è bellissimo!

Il desiderio di viaggiare e di muoversi è sempre molto alto.

Io per prima!

Quale problema avevi prima di aderire al nostro programma?

Se ci riferiamo naturalmente al trading, il problema è soprattutto quello di non avere del tempo disponibile, perché lavorando a tempo pieno, anzi a tempo più che pieno, super pieno, è ovvio che non puoi stare davanti al monitor a vedere cosa accade. Perché, magari riesci a studiare le tecniche, riesci a studiare le metodologie, le candele, i grafici, i pattern, però poi non puoi stare là a guardare. E poi c'è anche un altro aspetto molto importante ed è quello emotivo. Vedere i risultati, le perdite e i profitti che aumentano e che diminuiscono, sicuramente non fa per me...

È un po’...

È un problema che preferisco non avere, assolutamente.

Ok, quindi i problemi principali allora erano il tempo che mancava e l'emotività legata al trading discrezionale.

Tu hai provato un approccio discrezionale inizialmente?

Sì, diciamo che per un po' ho studiato, ma a livello, voglio dire… da gioco, con un minimo di Forex ma veramente senza nessun impegno. Stiamo parlando di perdite di 1€ o di 5€ giusto per capire se valesse la pena andare avanti e non è mai valsa la pena andare avanti. Cioè bisogna essere profittevoli, se vai in pari alla fine è solo tempo perso.

Come mai hai deciso di aderire proprio al nostro programma rispetto a qualsiasi altro programma in circolazione?

Allora, naturalmente studiando molto su quello che può essere il materiale disponibile in rete più di una volta sono incappato in video della Unger Academy. Ho visto spesso Andrea Unger nei suoi video. Ogni tanto ho visto anche te, devo dire, te e Francesco. Quindi ho seguito alcuni video di Andrea e quello che mi è piaciuto soprattutto è la sua onestà intellettuale. Mentre il resto del mondo prometteva profitti e ricchezza, "con 1000€ diventi chissà chi, diventi Paperone". Lui invece ha affrontato sempre con molta onestà l'argomento, ha parlato abbastanza spesso anche dei suoi errori e questo lo rende umano. E oltre questo, vedere insomma che quel tipo di approccio poteva fare al caso mio. Quindi da un lato l'onestà intellettuale, dall'altra parte approfondire e capire che quel tipo di approccio era quello corretto, secondo me naturalmente.

C'è qualcosa in particolare nel nostro programma che ti ha davvero aiutato, cioè perché è stato così efficace?

Intanto diciamo una cosa: tutto il materiale che c'è nel programma non è necessariamente qualcosa che una persona con una normale voglia di ricercare non possa in qualche maniera ottenere. Però ci vuole sicuramente molto tempo. Ci vuole sicuramente molta esperienza in errori fatti e gli errori in questo campo sono costosi. E quindi quello che mi piace è soprattutto l'organizzazione in maniera appunto organica e utile del materiale fornito. E ci sono due... Non due... Diciamo che sono i capitoli più succosi del programma. Oltre al codice, quello appunto dedicato al cuore, al Metodo Unger e quello soprattutto della valutazione delle strategie, sicuramente lo rendono molto interessante e molto ricco di contenuti ed efficace, e dentro ci sono alcuni codici, che tra l'altro io, senza voglia di smanettare molto sul codice ho utilizzato tranquillamente adattandoli alle mie esigenze.

Sei riuscito ad adattarli.

Sì senza alcuna difficoltà perché l'approccio non è quello "copia". Infatti, sei obbligato a ragionare. Sei obbligato a ragionare e a metterci dentro del tuo, e quindi questo poi ti dà la consapevolezza di avere capito, di aver imparato e ti dà anche molte altre consapevolezze, nel senso che capisci che i mercati hanno determinate caratteristiche e poi capisci che ci sono dei drawdown importanti, e quindi come dire sì, stai là un attimo con l'animo in sospeso ma è previsto perché lo hai studiato, è previsto che accada e quindi poi vedi che tutto torna normale.

In effetti è abbastanza...

Il percorso ti prepara un po' anche psicologicamente per andare live?

Ci sono dei passaggi che se non avessi studiato, ci sono dei passaggi in cui avrei perso sicuramente molti soldi. Nel senso che quando c'è un determinato momento in cui la strategia sta perdendo, non è che sta perdendo. Sta respirando. Quindi nel momento in cui questo respiro segna rosso, tu sai che deve avvenire, hai calcolato qual è il peggio che può accadere, e questo è l'approccio prudenziale del metodo, e quindi sei preparato. Non lo tocca, questo peggio, poi torna su e allora a questo punto stai guadagnando.

Che magari se non sei preparato un attimo soffri.

Se non sei preparato stacchi tutte le strategie e ogni volta perdi, quindi...

Dopo aver applicato quindi quanto appreso nel programma, con lo studio che hai fatto dei vari moduli, che risultati hai ottenuto? 

I numeri quelli che dicevamo prima li hai detti tu. No, diciamo che il risultato principale è stato quello di essere profittevole, nel senso di capire che comunque è una cosa che puoi portare avanti. Non è uno studio preso e lasciato lì ma anzi, quello che ho scoperto è che è come se si fosse aperta una miniera, no? In cui cominci a scavare, scavi, scavi, e ogni stanza che si apre contiene dei tesori nuovi da scoprire. Ma non solo a livello fra virgolette didattico, nel senso che "ok, ho studiato questo e adesso posso studiare quell'altra cosa". No, ma anche a livello degli stessi strumenti: quel determinato future che hai imparato a capire, magari poi lo approcci in maniera diversa e poi trovi altri spunti, altre cose.

La formazione è continua, trovi spunti e stimoli per andare avanti, se li vuoi cogliere.

Esatto. Tra l'altro ti ricordo che ho deciso di cominciare a ripetere e a rifare tutto da capo. Sì, il mio approccio è sempre questo qua verso lo studio e ho notato che è comparso del materiale nuovo. E quindi sì, anche quella è una cosa piacevole.

Sì! Perché noi comunque ascoltiamo tanto la vostra voce, degli studenti, quindi se ci arriva qualche richiesta di chiarimento cerchiamo di integrare con del materiale. Quindi ristudiando troverai altre cose.

Me ne sono accorto!

Come è cambiata la tua vita da quando hai raggiunto questo risultato, non solo economico ma anche di consapevolezza?

Mah, sul risultato economico sappiamo benissimo che non è che ti metti tutto in tasca. Dopo avere studiato che il capitale è necessario significa che tu quel capitale non lo usi, quindi dal punto di vista economico forse non è cambiato assolutamente nulla. Però è cambiato forse in termini di speranza, no? Nel senso che immagini la possibilità di un futuro un pochino diverso, con dei contenuti un pochino più ricchi. Ecco, mettiamola così.

Dove pensi che saresti adesso se non ti fossi deciso a scegliere di aderire al nostro programma?

Probabilmente le strade sono due: o hai mollato oppure stai continuando a guardare video gratuiti sul web senza nessun risultato alla fine.

Dici che saresti rimasto un po' lì nel...

Nel loop sì, nella ruota del criceto sì!

Sei riuscito ad uscire dalla ruota, devo dire anche bene.

Sì, sono uscito dalla ruota del criceto, assolutamente sì. Che poi tra l'altro guardo quei video che vedevo prima con un occhio diverso e trovandoci anche degli spunti interessanti da studiare.

Come ultima cosa ti chiedo cosa diresti a chi si ritrova a guardare questa intervista e magari è ancora indeciso se aderire o meno al programma?

A chi a chi è indeciso ad aderire posso dire questo, perché qualcuno me lo ha chiesto, ha detto "ma vale la pena?" Vale la pena? Guarda i risultati. Quindi se tu sai che c'è qualcuno che con il metodo e studiando ha ottenuto dei risultati, allora pensa che potrebbe valerne la pena. Sicuramente non è fuffa ecco, mettiamola così. E a chi c'è già dentro, sta studiando e ha un po' di paura ad andare avanti dico buttati, mettici un pochino di cuore e buttati.

Eh sì, ci vuole un attimo di passione, quello che alla fine abbiamo visto anche in te, no?

La motivazione.

La passione, l'impegno, lo studio...

...la motivazione forte.

Quelle ci vogliono, perché in effetti come dici tu non ci sono promesse di guadagni facili che ti dicono che da domani diventi un trader profittevole. Ci vuole lo studio e tu, come altri, come te e gli altri Trading Hero, lo dimostrate.

Esatto, esatto, cioè siamo un bel club. Ma poi guarda, in ogni caso il trading sicuramente, quello che ho imparato, è che non è per tutti.

C'è un video di Andrea a riguardo, "Il trading non è per tutti".

L'approccio dev'essere assolutamente quello corretto per quanto riguarda anche il materiale. È fondamentale la motivazione ed applicarsi altrimenti non fai niente.

Eh sì, è quello anche che ti aiuta ad andare avanti.

Poi scopri anche un'altra cosa, che le strategie che tu hai trovato, anche se sono in questo momento profittevoli domani possono non esserlo più. Quindi anche questo ti dà un'altra motivazione di andare a studiarne altre. Dire ok, questa qua poi verrà sostituita, almeno per un certo periodo, da un'altra strategia, nel portafoglio...

Che è quello che mi sa che studi nel modulo che dicevi della valutazione delle strategie...

Per la valutazione delle strategie sì.

E quello è abbastanza importante, in effetti, perché spesso riceviamo anche la domanda "ma non c'è il sistema vincente?" ci chiedono.

No, non esiste! È chiaro

E lì lo scopri bene perché, come mai e cosa fare.

Non c'è lo strumento utile per sempre, non c'è il Trading System utile per sempre, quindi acquisita questa consapevolezza... Cioè tu vedi gli stessi Trading System che sono nel corso, magari erano molto utili fino a quando è stato registrato quel video, magari l'anno dopo no.

No, infatti quelli lì sì, ci sono appunto messi a disposizione, ma sono più per lo studio, per l'esercitazione, o insomma per vedere delle cose. Cioè alla fine lo scopo è quello di creare dei trader indipendenti, autonomi...

Una mentalità, cioè quello che ti viene dato sono gli strumenti e la mentalità, e quindi saperli applicare poi sta a te. E a questo punto tocca a te, è una sfida tua. Non è più merito del metodo ma è merito tuo se riesci a...

Che è anche più bello, secondo me, no? Cioè ti ci applichi proprio. Comunque, dato l'impegno che metti proprio anche in termini di tempo, costi, o quello che sia, comunque ci dedichi del tempo della tua vita. Io parlavo con qualcun altro e penso anche te, visto che hai lavorato...

Perché è un investimento.

Studiavate la sera, la mattina...

Io la mattina all'alba, sì alla sei.

Comunque, richiede una certa costanza, impegno, dedizione proprio.

Esatto, ma tu devi valutare quel tempo che hai impegnato come un investimento. Metti del capitale per fare il trading, e metti del capitale in termini di tempo nel conto che hai pagato.

Sono totalmente d'accordo. Mettendo il tempo giusto, i risultati ci hai dimostrato che arrivano.

Speriamo di continuare!

Va bene, guarda siamo veramente soddisfattissimi dei tuoi risultati. Ti auguriamo di avere tantissimi successi futuri e di parlarcene anche, così ci aggiorniamo lungo il percorso.

Anche io!

Grazie tantissimo per il tempo che ci hai dedicato. Ti vediamo al prossimo step del Trading Hero.

Assolutamente!

E intanto buona giornata, grazie e alla prossima!

Grazie a te Valeria, grazie a tutti. Salutami Andrea!

Assolutamente! Te lo saluterò, guarda te lo saluto qui in video perché tanto la guarderà anche lui!

Ciao Andrea!

Ciao a tutti, ciao!

 

Vuoi più aiuto? Prenota oggi la tua consulenza GRATUITA con il nostro team!

Definiremo una strategia che ti permetterà di avere tutto quello che ti serve per guadagnare costruendo e operando il tuo portafoglio di strategie automatizzate... Rispondi a qualche domanda nel nostro questionario e poi scegli giorno e ora più adatti a te.

PRENOTA ORA LA TUA CONSULENZA STRATEGICA >>

Andrea Unger

Ciao, sono Andrea Unger, Trader professionista dal 2001 e unico a vincere per ben 4 volte il Campionato del Mondo di Trading con denaro reale.

Grazie a questi risultati sono spesso invitato come relatore in convegni in Europa, Stati Uniti e Asia. 

Sono inoltre autore di diversi libri, tra cui il primo in Italiano sulla Gestione del Rischio nel Trading, tradotto anche in Cinese e Inglese.

Metto a disposizione decenni di esperienza, di prove, di vittorie e sconfitte con le quali ho ideato un metodo scientifico, sistematico, replicabile e universale con cui, in soli 4 anni, più di 1.000 trader sono riusciti a rendersi autonomi.

Devi sapere infatti che gli studi dimostrano che solo il 25% dei trader guadagna, ma di questi ben il 90% lo fa con il trading sistematico...

Come mai allora i formatori insegnano quasi sempre solo il trading discrezionale? 

Non ti insegno a diventare ricco in poco tempo, ti insegno una professione che, con il duro lavoro, la passione, e sufficienti capitali potrebbe diventare la tua principale fonte di reddito.