Come diventare milionario in 5 anni!!

di Andrea Unger

Vuoi più aiuto? Prenota oggi la tua consulenza GRATUITA con il nostro team!

Definiremo una strategia che ti permetterà di avere tutto quello che ti serve per guadagnare costruendo e operando il tuo portafoglio di strategie automatizzate... Rispondi a qualche domanda nel nostro questionario e poi scegli giorno e ora più adatti a te.

PRENOTA ORA LA TUA CONSULENZA STRATEGICA >>

Oggi ti voglio raccontare una cosa che è capitata di recente al mio collaboratore Paolo, servirà a farti capire come avere un approccio scientifico ti può aiutare nel trading come nella vita...

Immagino sarà successo più di qualche volta anche a te di venire disturbato al telefono dal call center di un broker...

Ecco... Qualche settimana fa una signorina di qualche broker sconosciuto (però rispettabilissimo, certificato, con licenza, da anni nel mercato) chiama Paolo e gli propone di investire anche poco, 50€, e di aprire un conto con loro, che lo seguiranno passo passo nelle operazioni...

Paolo le chiede se ha qualche idea di rendimento medio che hanno i loro clienti... Gli viene detto che mediamente i trader che sono con loro fanno l'1% al giorno e che lo potrebbe fare anche lui...!

E allora le dice "ma quanto è scalabile?" E lei "fino a parecchi milioni, facciamo trading sul forex che è il mercato più liquido al mondo!"


Ora, apriamo una piccola parentesi e facciamo un paio di conti...

Diciamo che investo 50€ il 1° gennaio di quest'anno... (dico 50€ perché di solito è il minimo che un broker chiede di investire, anche se questa soglia si sta alzando via via verso i 250€).

1% al giorno sono circa 21% al mese (su 250 giorni di borsa annui), come interesse SEMPLICE... quindi i miei 50€ diventano circa 60€ a fine gennaio.

Finito il mese reinvesto i profitti e ora opero con 60€...

Ripeto la stessa cosa fino a fine anno (21% al mese per i restanti 11 mesi)... Non ti annoio con i singoli numeri...

Bene.

Arrivati a fine anno così facendo ho in conto 484€. Una performance del +868%!

In confronto James Harris Simons è un bambino che gioca nel parco!

Ora, pago le tasse al nostro amato governo (in Italia ad oggi è il 26% sui guadagni, cioè su 434€ = 484 - 50), e mi restano 371€ da investire per l'anno nuovo...

E ricomincio...

A fine del 2° anno avrò 2'760€.

A fine del 3° anno avrò 20'502€.

A fine del 4° anno avrò 152'316€.

A fine del 5° anno avrò 1'131'593€...!!

Come diceva Albert Allen Bartlett:

"Il più grande difetto della razza umana è la nostra incapacità di comprendere la funzione esponenziale."

Ma chi come noi ama la matematica, la comprende eccome! E voilà, in 5 anni 50€ diventano più di 1 milione!

Com'è possibile?
Magie dell'interesse composto, o c'è qualcosa sotto?

Ovviamente i numeri sono corretti, a parte uno: l'1% al giorno non è sostenibile...

Quello che propongono questi broker è "intanto apri il conto che i soldi vedrai che li fai!" E magari è pure vero... per un po'.

Quello che succede poi (a quanto riportato da numerosissime email che ricevo settimanalmente da chi si è trovato in queste situazioni) è che poi NON RIESCI MAI PIU' A RITIRARE I TUOI SOLDI!

Appena li chiedi, chi ti segue sparisce...

E non solo... prova a pensare qualcuno che davvero sia in grado di fare l'1% al giorno in media...

Secondo te, partendo con 50€, in quanto tempo arriva a 1 MILIARDO di Euro? Te lo dico io: 12 anni...

E se un broker davvero potesse prometterti l'1% al giorno (tanto, come dice la signorina, lui ci guadagna solo con le commissioni eh!), e partisse con 50'000€ anziché 50 (che mi sembra proprio il minimo, essendo lui un broker), in 5 anni diventerebbe MILIARDARIO.

Non avrebbe bisogno di fare raccolta.

Non avrebbe bisogno di telefonarti.

Non avrebbe bisogno di un account manager.

Non avrebbe bisogno di un call center.

Perché investire in struttura di vendita se in 5 anni puoi diventare miliardario?

Perché in 5 anni miliardari non lo diventano... anzi... Vivono sulle commissioni e sui soldi dei loro clienti che raccolgono e che non ridanno più...

Questa è la triste verità della maggior parte dei broker sul mercato oggi.


Tornando alla chiamata, Paolo ha detto alla signorina che se così fosse, lei dovrebbe investire subito tutto il suo patrimonio, aspettare 5 anni, e diventare milionaria... Ma visto che lavorava lì già da un po', ci siamo capiti vero?

Non abboccare a chi ti propone guadagni esorbitanti, soprattutto se sono stati loro a chiamarti...

Non smetterò mai di ripeterti che:

Il trading è un lavoro, non è facile, devi studiare! E chi dice di far soldi facili col trading, o mente, o quello che fa non è replicabile.

Purtroppo il trading non è per tutti: devi voler imparare, essere motivato, essere capitalizzato.

Devi stare a casa a studiare anziché prenderti uno spritz con gli amici oggi, così poi domani puoi prenderti tutti gli spritz che vuoi mentre il computer fa trading per te...

Da dove partire allora?

Il solo modo che hai per rimanere sempre aggiornato sul trading automatico e tutte le tematiche correlate al mondo dei mercati finanziari, concentrandoti sulla pianificazione e sulla crescita delle tue competenze da trader nel miglior modo possibile, è restare all’interno di Unger Academy e avere ogni settimana accesso ai materiali e ai bonus.

Complimenti per la tua scelta di far parte di questo gruppo.

 

Andrea Unger

Ciao, sono Andrea Unger, Trader professionista dal 2001 e unico a vincere per ben 4 volte il Campionato del Mondo di Trading con denaro reale.

Grazie a questi risultati sono spesso invitato come relatore in convegni in Europa, Stati Uniti e Asia. 

Sono inoltre autore di diversi libri, tra cui il primo in Italiano sulla Gestione del Rischio nel Trading, tradotto anche in Cinese e Inglese.

Metto a disposizione decenni di esperienza, di prove, di vittorie e sconfitte con le quali ho ideato un metodo scientifico, sistematico, replicabile e universale con cui, in soli 4 anni, più di 1.000 trader sono riusciti a rendersi autonomi.

Devi sapere infatti che gli studi dimostrano che solo il 25% dei trader guadagna, ma di questi ben il 90% lo fa con il trading sistematico...

Come mai allora i formatori insegnano quasi sempre solo il trading discrezionale? 

Non ti insegno a diventare ricco in poco tempo, ti insegno una professione che, con il duro lavoro, la passione, e sufficienti capitali potrebbe diventare la tua principale fonte di reddito.